Could not load widget with the id 55.

PATERNITA' IN CASI COMPLESSI

Scritto da Super User on . Postato in Uncategorised

СНПЧ А7 Уфа, обзоры принтеров и МФУ

Oltre ai classici casi nei quali è tipicamente un trio madre, figlio e presunto padre Genetics & Co. tratta anche casi atipici, per i quali sono necessari strumenti analitici particolari.


Tra i possibili esempi:

Casi deficitari

Sono così denominati i casi in cui viene richiesta la determinazione della paternità in assenza ad esempio della madre, oppure quando lo stesso padre presunto non è disponibile per gli accertamenti. In queste circostanze è possibile analizzare campioni biologici di parenti della madre e/o del presunto padre e determinare, in base a valutazioni statistiche il corrispondente valore di probabilità di paternità.

Incesti

Si tratta di circostanze molto particolari e le analisi possono rivelarsi particolarmente complesse nei casi di compatibilità, per la condivisione di parte del genotipo del genitore incestuoso con quello della figlia naturale. In genere è necessario estendere l’analisi anche ad altri marcatori, oltre a quelli di protocollo ordinario.


Riesumazione

Genetics & Co. esegue anche analisi su tracce molto degradate rendendo possibile l’esame di molti casi in cui il padre presunto è ormai da tempo deceduto. In tal caso i materiali biologici sui quali è possibile condurre con una certa tranquillità le analisi sono le ossa e i denti, nei quali i fenomeni di degradazione del DNA procedono con relativa lentezza.

Indagini di maternità

Tale accertamento viene richiesto nel caso in cui si voglia verificare la maternità biologica. Ad esempio nel caso di fecondazione assistita, nei casi di test di consanguineità (volti all’ottenimento del diritto di ricongiungimento familiare per i cittadini exstracomunitari) o nei casi di scambio alla nascita. Tale test può fornire risultati accurati e affidabili anche in assenza della disponibilità del padre biologico. In tal caso verranno analizzati un numero di sistemi maggiore ed i risultati ottenuti sono comparabili a quelli derivati dall’analisi del padre / figlio e madre: esclusione di maternità pari al 100% ed attribuzione della maternità superiore al 99% 
Identificazione personale : tale accertamento consiste nella determinazione individuale del profilo polimorfico del DNA che rappresenta un sistema altamente specifico per l’identificazione personale comparabile al rilievo delle impronte digitali. La “carta d’identità” genetica è utilizzabile in tutte le situazioni che necessitano della identificazione certa di un individuo.

L’analisi richiede un prelievo di sangue periferico/tampone boccale e determinazione del profilo polimorfico del DNA.

Archivio banca del DNA : poiché il DNA contiene tutte le informazioni genetiche altamente specifiche per ogni individuo che rimangono invariate per tutta la vita il materiale genetico accuratamente conservato potrà essere utilizzato in qualsiasi momento ed in situazioni in cui , in assenza della disponibilità dell’individuo, si abbia la necessità di derivare le sue caratteristiche genetiche per la soluzioni di particolari situazioni.

Tale servizio consiste nel prelievo di sangue periferico, estrazione del DNA e sua conservazione.